Life Evolution System

Taping e Taping posturale

Il Taping è una tecnica che consiste nell’applicazione di un particolare nastro adesivo elastico (Tape) sulla cute, con effetto terapeutico diretto locale e a distanza per via riflessa.

tape-lifeevolutionsystemAttualmente sul mercato ci sono molti corsi di Taping e tante scuole diverse. Questo avviene per motivi economici ma tutte queste scuole e questi corsi, spesso contribuiscono ad abbassare il livello di chi acquisisce la tecnica dell’applicazione del Tape, anziché alzarlo. Purtroppo, vengono tenuti corsi di troppo breve durata, aperti a tutti, a costi irrisori, per ottenere guadagni sul numero dei partecipanti.

Esistono numerosi corsi di Tape, come numerosi modi di applicarlo, ma le due scuole scientificamente e universalmente riconosciute come le migliori, sono: la Neuro Muscular Taping Institute (NMT) fondata e diffusa dall’australiano David Blow e la Authentic KINESIO, fondata e diffusa dall’inventore stesso del Tape, Kenzo Kase.

Parlo di questo perché oramai troppo spesso incontro persone che hanno provato il Tape e ne sono rimasti delusi. Quando chiedo chi fosse stato ad applicarlo mi rispondono spesso che è stato l’istruttore in palestra o il Personal trainer o, addirittura, un amico dopo che ha visto come si fa su YouTube. Alcuni se lo applicano anche da soli. Allora mi è subito chiaro perché il Tape non ha avuto effetto! Per poterlo applicare correttamente, e a scopo terapeutico, è necessaria una formazione specifica sul Taping ma alla quale si può accedere solo dopo una laurea in professioni sanitarie.

Faccio notare che l’applicazione del Tape a scopo terapeutico è da considerasi a tutti gli effetti un’attività di tipo medico-sanitario, pertanto riservata a persone in possesso di laurea. Questo perché se utilizzato impropriamente (come spesso mi capita di vedere) può anche portare a peggiorare nettamente la situazione. Nelle due scuole citate prima, infatti, accettano solo laureati o studenti al terzo anno del corso di studi di materie sanitarie!

L’applicazione del Tape è una tecnica da acquisire con serietà, e per farlo non si può prescindere dalla competenza sanitaria.

Ho voluto approfondire le mie competenze di fisioterapista con questa metodica, inizialmente perché vedevo gli enormi benefici sui pazienti dei colleghi che ne facevano uso, successivamente perché i risultati che ottenevo erano veramente significativi. Così, dopo il primo corso con David Blow (NMT) ho voluto ulteriormente specializzarmi con un secondo corso avanzato su TAPING E POSTURA (sempre scuola di NMT) e poi, per arricchire ulteriormente e completare le conoscenze, ho seguito un corso avanzato, POSTURALTAPE, della scuola di Kenzo Kase. Attualmente li utilizzo entrambi e i miei pazienti ne sono molto soddisfatti.

Sul Tape non c’è alcun farmaco, e l’effetto è determinato dalla corretta modalità di applicazione. Tutti possono riceverlo, infatti viene applicato su neonati, atleti, anziani. In caso di irritazione cutanea basta toglierlo. Le controindicazioni esistono ma sono rare, ovviamente il terapista le deve conoscere, e questo è un altro motivo per cui non tutti possono applicarlo. Il Tape svolge un effetto di tipo meccanico il quale comporta un beneficio specifico in base all’applicazione.

I principali effetti del Tape sono:

  • Riduzione dell’infiammazione e dei suoi sintomi
  • Riduzione del dolore
  • Aumento e ripristino della funzione compromessa
  • Aumento del movimento
  • Stabilizzazione di un’articolazione o di un segmento corporeo
  • Drenaggio
  • Aumento della circolazione ematica locale
  • Correzione di una postura
  • Altri…

Molto utile è l’applicazione del Tape in riferimento al sistema muscolo-scheletrico e alla postura:

  • con il Taping infatti si può modulare il tono muscolare al fine di ristabilire la corretta tensione di base di uno o più muscoli
  • dato che i muscoli lavorano in sinergia per mantenere la postura, con le corrette applicazioni si possono correggere e sistemare la maggior parte dei problemi posturali
  • è possibile applicare il Tape in modo da incrementare una prestazione specifica, migliorando significativamente una performance sportiva
  • per quanto riguarda tensioni muscolari, stiramenti, contratture, strappi, contusioni, distorsioni e molto altro il Taping dà il meglio di sé.

I benefici sono veramente molti e gli effetti collaterali praticamente nulli (se applicato con cognizione di causa). Infatti solo il 2% delle persone mostra una lieve allergia alla colla del nastro (cosa a cui spesso si rimedia cambiando marca).
In più il Tape ha la peculiarità di rimanere sul paziente 24 ore su 24, per diversi giorni, incrementando i suoi effetti col tempo e il movimento (a tal proposito ricordo che il Tape è perfettamente impermeabile, tanto che i nuotatori ci si allenano regolarmente). Questo permette di poter mantenere, prolungare e incrementare gli effetti terapeutici raggiunti durante la seduta di fisioterapia. Il Taping infatti può essere utilizzato sia singolarmente sia abbinandolo ad altre terapie, incrementando l’effetto di entrambi.

Dott. Lorenzo G.

Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi