Life Evolution System

Tecniche di Osteopatia

L’osteopatia è considerata una ‘medicina alternativa’ che, attraverso manipolazioni e manovre specifiche, opera per ripristinare lo stato e l’equilibrio generale del corpo. A differenza della ‘medicina tradizionale’ che cerca di eliminare il sintomo, l’osteopatia vede il sintomo come un campanello d’allarme e cerca di scoprire la causa che è alla base della comparsa del sintomo stesso.

Durante il mio corso di studi ho visto molti professionisti utilizzare l’osteopatia. Ho avuto modo di confrontarmi e, per mia grande fortuna, apprendere molto da osteopati professionisti di livello molto alto. Quello che ho avuto modo di comprendere è quanto si riveli utile la visione osteopatica della persona e di quanto tale metodica giovi alla salute.

In realtà di tecniche osteopatiche, con le relative scuole, ce ne sono veramente molte. Ogni scuola abbraccia tutti i princìpi generali, ma poi utilizza tecniche proprie specifiche. Alcune scuole sono più note, altre meno, e lo stesso può dirsi per l’efficacia. Così ho deciso di formarmi anche con tecniche di tipo osteopatico prendendo quello che ho ritenuto più consono al mio percorso e alla salute delle persone che si rivolgono a me, basandomi sull’efficacia scientifica e l’esperienza diretta.

La mia tecnica preferita, che ho approfondito e utilizzo con successo da anni, è la tecnica Jones Strain Counterstrain, perché mi dà risultati eccezionali ed è molto gradita da tutti i miei pazienti. Tuttavia utilizzo e apprezzo anche altre metodiche, ma confesso che è impossibile conoscerle ed essere esperto in tutte!

Di seguito riporto i più importanti principi dell’osteopatia. Sono sette principi ampiamente accettati all’interno della comunità osteopatica.

  1. Il corpo è una unità.
  2. La struttura e la funzione sono reciprocamente inter-correlate.
  3. Il corpo possiede dei meccanismi di autoregolazione e autoguarigione (omeostasi).
  4. Quando la normale adattabilità è interrotta, o quando dei cambiamenti ambientali superano la capacità del corpo di ripararsi da sé, può risultarne la malattia.
  5. Il movimento dei fluidi corporei è essenziale al mantenimento della salute.
  6. Il sistema nervoso autonomo gioca una parte cruciale nel controllare i fluidi del corpo.
  7. Ci sono componenti somatiche della malattia che sono non solo manifestazioni della malattia, ma anche fattori che contribuiscono al mantenimento dello stato di malattia.

Questi principi non sono ritenuti dai medici osteopati leggi scientifiche, né contraddicono i principi medici; sono insegnati come fondamenti della filosofia osteopatica riguardo alla salute e alla malattia.

Dott. Lorenzo G.

L’osteopatia è la regola del movimento, della materia e dello spirito, dove la materia e lo spirito non possono manifestarsi senza il movimento; pertanto gli osteopati affermano che il movimento è l’espressione stessa della vita.

(A. T. Still)

Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi