Fisioterapia: testimonianze

Ecco alcune testimonianze dei miei pazienti di Fisioterapia:

Ringrazio Lorenzo per aver risolto, con una sola seduta, il mio problema relativo ad una contrattura alla gamba. Grazie a lui sono riuscito a tornare a praticare sport, in pratica, solo dopo pochi giorni dall’infortunio. Anche mio padre, grazie alle sue terapie, ha risolto problemi ai tendini della gamba sinistra, ritornando a correre con regolarità.

Davide B.

Ho conosciuto Lorenzo tramite passaparola. Sono andato da lui la prima volta per dei problemi ai gomiti ed é riuscito a sistemarli trattando non la parte riflessa del dolore, ovvero i gomiti, ma l’origine stessa del disagio, là dove i nervi responsabili erano compressi da tensioni muscolari. Ciò mi ha dato un effetto benefico a breve ed a lungo termine. Ma non si é limitato solo a questo (il motivo per cui ero lì), ha anche levato tensioni in eccesso a muscoli e catene muscolari che non erano “normali” su di me, ottenendo anche qui un ottimo beneficio soprattutto sulla postura, che é risultata più naturale e rilassata. Insomma mi sono trovato molto bene con lui e sicuramente ci tornerò!

Flavio, studente di Fisioterapia

Sono andato da Lorenzo per un fastidioso dolore alla parte bassa della schiena che mi portavo dietro da diversi mesi. Ho effettuato con Lorenzo una sola seduta. Mi ha applicato un trattamento di circa due ore, nelle quali invece di lavorare solo sulla schiena, cosa di cui ero convinto, ha lavorato su tutto il corpo, spiegandomi passo per passo quello che stava facendo in quel momento e la motivazione. A distanza di più di sei mesi non si è più ripresentato alcun tipo di dolore o di fastidio. Eccezionale.

Alessandro G.

L’ho conosciuto per caso! Parlavo a lavoro con un collega che mi dice di un suo amico fisioterapista molto bravo. Ho un intrappolamento del tendine del braccio sinistro con annessa infiammazione che mi causa indolenzimento, formicolio e lo scatto delle dita ogni volta che chiudo e apro la mano. Convivo con questa cosa da una decina d’anni ormai ed ho incontrato decine di fisioterapisti. Ho provato tutti i tipi di cure moderne, ultrasuoni, laser, esercizi fisici, fino ad arrivare per disperazione all’agopuntura ma nulla. Niente mi dava sollievo. Quindi mi sono detto, di gente ne ho incontrata e non ho risolto nulla, tentar non nuoce. Lorenzo è l’unico fino ad ora che è riuscito con semplicità a risolvermi e ad aiutarmi dopo 10 anni di soldi buttati in ospedali e dottori privati. Disponibile e soprattutto cerca di spiegare al paziente nel modo più semplice possibile rendendolo partecipe, cosa molto importante a mio avviso. In più direi anche molto bravo!
In due sedute avevo già raggiunto un buon livello, lavorando (faccio il cameriere) senza problemi. Alla fine della quarta e ultima ho ripreso a suonare la chitarra.

Francesco di Sivo

Mi sono rivolta al fisioterapista Lorenzo Gay perché non riuscivo a svolgere alcuni esercizi base di ginnastica artistica, come ad esempio la verticale, perché mi provocavano forti dolori alle spalle. Fin dalla prima seduta ho sentito grandi benefici e grazie alla sua solida esperienza e professionalità, è riuscito ad individuare e risolvere anche una problematica al ginocchio sx, con la quale convivevo da più di 15 anni, in quanto nessuno era mai stato in grado di risolvere. In quattro sedute sono rinata, e non solo!!! Ho trovato un amico e una persona fidata e competente alla quale rivolgermi in questi casi. Quindi lo consiglierei senza alcun dubbio, affidatevi a lui!!!

Ludovica De Medici

Nel 2011 ho avuto un incidente stradale riportando il colpo di frusta laterale con conseguente vertigine cervicale posizionale. Ho provato tanti trattamenti che si sono rivelati inutili. Ieri sono stata trattata da Lorenzo Gay ed immediatamente ho trovato benessere e questa notte, dopo lunghe notti insonni, sono riuscita a dormire sdraiata. Aggiungo anche che essendo in gravidanza ero ancora più tesa del normale all’idea di essere manipolata ma mi sono affidata a lui ed ho fatto bene. Lo consiglierò a tutte le persone che avranno bisogno di un bravo professionista.

Chiara Colasanti

Avevo sempre sentito parlare di quello che genericamente viene chiamato ‘Colpo della Strega’ e qualche mese fa ne ho fatto un esperienza diretta. Sono rimasta bloccata. Guadagnare la poltrona per avere un minimo di sollievo e stato un avvenimento. Andare ad aprire la porta di casa è stato possibile camminando aiutandomi anche con le mani in terra (era l’unico modo per muovermi) la posizione eretta mi era preclusa dal forte dolore. Ho sempre avuto un fisico asciutto e agile, e ho sempre avuto una buona capacità di gestire il dolore ma mi trovavo in una condizione veramente invalidante.
Mio marito trovandomi in quella condizione prima di portarmi al pronto soccorso ha suggerito di provare un intervento con Lorenzo Gay.
Lorenzo, dopo una serie di verifiche, ha proposto un trattamento. Naturalmente, per me è stato difficile all’inizio affidarmi alle cure poiché ero completamente irrigidita dal dolore ed avevo paura che il trattamento mi facesse provare altro dolore. La seconda fase è stata l’applicazione del Tape in vari punti strategici della schiena che hanno contribuito ad alleviare, sostenere, drenare. Infine mi ha anche proposto un trattamento ipnotico per rafforzare il processo di guarigione. Sebbene non avessi una perfetta conoscenza di questi trattamenti mi sono affidata alle cure di Lorenzo. Il tutto sarà durato circa un’ora e un quarto, al termine del quale ero in grado di stare in posizione eretta e di muovermi, lentamente e con circospezione, ma autonomamente. Non è avvenuto nessun miracolo, è rimasto un po’ di indolenzimento per un paio di giorni andando a sfumare, ma sicuramente dopo un’ora di trattamenti Lorenzo mi ha aiutato a ritornare in una situazione di autosufficienza senza neppure dover prendere un farmaco.

Anonimo

Gestisco il centro sportivo LA PALESTRA in zona Garbatella e da circa tre anni usufruiamo della collaborazione esterna del dott. Lorenzo Gay in qualsiasi occasione i nostri soci richiedono consulenza o metodologie di intervento legate ad infortuni o ricadute di ogni genere. Sono pienamente soddisfatto del protocollo applicato dal dott. Gay oltre che dalla disponibilità e professionalità fino ad ora dimostrate. Continuerò a consigliarlo ai nostri utenti.

Paolo (presidente dell’associazione sportiva dilettantistica LA PALESTRA)

A seguito di uno strappo alla schiena e alla conseguente infiammazione del nervo sciatico ho deciso di sottopormi alla fisioterapia… per questo ho scelto Lorenzo e non ho sbagliato!
Lo ringrazio profondamente per il lavoro che ha fatto su di me, perché mi ha aiutata a risolvere il mio problema in sole due sedute, permettendomi di continuare a ballare e a sorridere… è riuscito perfettamente a farmi sentire a mio agio, mostrandomi una grande professionalità e, allo stesso tempo, una grande umanità.
Grazie davvero di cuore, non solo per avermi permesso di danzare di nuovo serenamente, ma anche e soprattutto, per avermi fatto vedere che ancora esiste qualcuno che lavora con vera passione, ottenendo ottimi risultati.

Martina P.

Grande Lorenzo!!! Esordisco così perché ho trovato un professionista attento e preparato. Sin dal primo incontro ho potuto constatare la passione con cui lavora. Sono ricorsa a lui, tramite il passaparola, perché avevo un problema alla spalla in seguito a una caduta. Ha lavorato su tutto il corpo allentando la tensione che avevo sulla schiena. Mi ha aiutato tanto anche psicologicamente regalandomi la possibilità di una esperienza introspettiva con l’ipnosi. Abbiamo lavorato sulle fasce muscolari di tutto il corpo con una tecnica a me sconosciuta si chiama tecnica Gavílan di cui ho potuto constatare un miglioramento immediato. Lavora sul corpo e sulla mente con svariate tecniche da applicare a seconda delle esigenze. Siccome sono convinta che le cose non avvengono per caso, benedico il momento che l’ho conosciuto. Grazie!!!

Laura Ferretti

Sono una sportiva, mi sono recata dal dr Lorenzo Gay in seguito ad uno stiramento muscolare che mi causava forte dolore (tanto da non dormire) e mi impediva numerosi movimenti tra cui camminare correttamente. Il dr Lorenzo Gay ha eseguito dei trattamenti sorprendentemente piacevoli e rilassanti, spiegandomi anche passo per passo quello che stava facendo e perché. Il muscolo interessato è stato trattato per ultimo e già prima di quello provavo sollievo. Mi ha applicato un tape e sono andata a casa sentendomi decisamente meglio! Dopo una settimana mi ha trattato nuovamente “aggiustandomi” tutti i distretti corporei che avevano compensato la scorretta postura. Oggi ho sperimentato anche una nuova tecnica (Gavilan), altrettanto benefica. Sono rimasta molto colpita dalla piacevolezza, dall’efficacia immediata dei trattamenti, dall’approccio globale degli stessi (non focalizzati solo sulla parte infortunata) e quindi dalla professionalità di Lorenzo.

Martina Capitani

Dopo la riabilitazione per un intervento al tendine di achille, nel mese di gennaio c.a. ho avvertito un forte dolore alla schiena.
Pertanto ho deciso di recarmi presso lo studio di Lorenzo a Roma, anche se questo comportava due ore di viaggio essendo io di Formia.
Dopo un primo ciclo di tre sedute di circa un’ora a settimana, ha fatto seguito un ulteriore ciclo di tre sedute a distanza di un mese.
Già dopo la prima seduta il dolore alla schiena si era attutito scomparendo del tutto con le successive sedute.
Ad oggi dopo quattro mesi il dolore non è ricomparso.
Ho trovato in Lorenzo una persona affidabile, educata, un serio professionista e competente del proprio lavoro.
Grazie Lorenzo.

Luigi Ruggiero

La mia esperienza con le terapie di Lorenzo è stata altamente positiva e risolutiva: mi era stata diagnosticata (confermata dalla risonanza magnetica) una brutta infiammazione ad un tendine che impediva i movimenti del braccio e della spalla, con forti dolori resistenti alle diverse terapie antinfiammatorie e a trattamenti specifici come la tecarterapia. Dopo 6 mesi di sofferenza (e nessun risultato) ho deciso di affidarmi a Lorenzo e con lui abbiamo iniziato un percorso che in poche sedute di manipolazione, esercizi e applicazione del tape, mi ha portato ad una completa ripresa dei movimenti e alla scomparsa completa sia dei dolori che dell’infiammazione, tanto che ho potuto riprendere tutte le normali attività fisiche, compresa la ginnastica.

Laura Bongiovanni

Mi chiamo Marco e conosco il dr. Lorenzo da qualche anno. Da fisioterapista e master ReiKi, apprezzo molto le capacità tecniche manuali, la preparazione accademica e il suo grande carisma che ne fanno, a mio avviso, un professionista serio e preparato su molteplici fronti della fisioterapia e delle discipline olistiche e di crescita personale inerenti all’uomo. Mi sento di affermare che il dr. Lorenzo Gay è un INNOVATORE e un pioniere delle terapie complementari di cura e sviluppo della persona. Lo raccomando vivamente.

Dr. Marco P.

Sono andato da Lorenzo perché già era stato il mio Personal trainer per quanto concerne l’allenamento funzionale e kettlebell, e ho sempre ammirato la sua estrema professionalità e competenza. Per quanto riguardava la fisioterapia non ne avevo mai avuto particolare bisogno, anche se di tanto in tanto mi risistemava, visti gli acciacchi a cui, chi pratica sport ai miei livelli, va incontro. Poi però ho avuto un brutto incidente mentre ero alla guida. Stranamente ne sono uscito “solo” con un colpo di frusta e poche contusioni. Passati i primi giorni di immobilità, dolori e farmaci in quantità, ho deciso di chiedere aiuto a Lorenzo. Ha esaminato il mio caso, letto le cartelle e fatto la sua personale valutazione. Ha deciso di lavorare con tecniche particolari (ricordo che mi erano molto gradite ma proprio non ricordo i nomi, malgrado mi spiegasse sempre tutto con chiarezza) e poi mi applicava il Tape. Già dopo sole 4 sedute complete, dopo le quali mi sentivo ogni volta molto meglio (più diversi cambi di Tape in mezzo), sono tornato, con molta attenzione, in palestra per non perdere ulteriormente la forma. Dopo un breve periodo, sempre sotto la sua attenta supervisione, ho potuto riprendere ad allenarmi con i miei veri carichi e in tutta sicurezza. Da allora non ho più avuto nessun problema al collo, neanche ad un anno di distanza. Devo dire che il lavoro che ha fatto su di me è stato veramente ottimo. Lo consiglio a chiunque possa averne bisogno, specialmente agli sportivi come me che non possono saperne di stare fuori dalla palestra!

C. M.

Per la prima volta soffro di disturbi articolari/ossei, nello specifico di “gomito del golfista” e, su suggerimento terapeutico dell’Ortopedico mi sottopongo ad una terapia con la TECAR, uno strumento da posizionare sul gomito per circa 20 minuti a seduta, per 6 sedute. Il dolore non sparisce del tutto ma devo aver pazienza: di più non si può fare.
Durante l’ultima seduta parlo con il suo fisioterapista di un nuovo sintomo che, serenamente, addebito al fatto di averlo sforzato per preservare il gomito malato, il quale, mi fa alzare il braccio ed accigliato mi riferisce che purtroppo trattasi molto probabilmente, di una cosa seria. Non ci volevo credere!!! Non avevo ancora risolto il gomito che già avevo un altro problema! Ma era estate, tempo di Ferie ed ho voluto pensare che invece non fosse così! Ero davvero convinta che fosse una conseguenza del gomito.
Ma Agosto è passato ed a Settembre il dolore alla spalla era divenuto insistente e doloroso, presente anche di notte, condizionando così la qualità della mia Vita.
Ed allora mi son recata dall’Ortopedico, il quale, in seguito agli esami radiologici, mi ha diagnosticato un problema alla cuffia dei rotatori: “una bella rogna”, sarebbe stato molto meglio se fosse stata una lesione operabile, andando sotto i ferri avrei risolto molto prima. Potevo scegliere. Andare sotto i ferri o una lunga fisioterapia.
Sono confusa. Parlando con un mio carissimo Amico da poco operatosi alla spalla, mi fa il nome di un giovane Fisioterapista che interpello e che, seduta dopo seduta, ha risolto il mio problema. Durante la prima seduta, durata di più, mi ha spiegato il problema di cui soffrivo – non semplicemente declamando termini clinici – e di come ne sarei venuta a capo oltre al farmi conoscere il meraviglioso sistema scheletrico di cui sappiamo così poco.
Anche grazie ai suoi suggerimenti relativi allo stile di vita, sono guarita. La mia spalla ora è un ricordo.
Grazie Lorenzo. È confortante conoscere una Persona così giovane ma così preparata e tanto determinata. Sono certa che siamo in Buon Mani, con Te.
Buon Lavoro e Buona Vita.

Luglio 2014 – RDG

Salve a tutti, mi chiamo Sergio, ho 21 anni e sono un Atleta; pratico bodybuilding da 4 anni.
Ho conosciuto Lorenzo appunto in Palestra, capendo subito che era una persona molto preparata sul suo lavoro. Andai da Lui un giorno perché accusai un dolore sulla Zona lombare della schiena, sicuramente a causa dei numerosi sforzi praticati in Palestra con Stacco e Squat.
Con un paio di sedute mi ha rimesso apposto non sentendo più dolore.
Quindi il consiglio che posso dare a chi cerca un buon Fiseoterapista è: andate dal Dottor LORENZO GAY.
Ciao.

Sergio

A volte, durante gli allenamenti in palestra, capita di infortunarsi o di subire piccoli traumi. Il prezzo da pagare per una vita in movimento è quello di doversi rivolgere a volte a dei professionisti per risolvere un problema, più o meno articolato che sia. Personalmente ho trovato veramente preparato e disponibile il dott. Lorenzo Gay. Preparato perché ha specializzazioni su svariati settori e sempre in continuo aggiornamento. Disponibile perché non nega mai il consiglio e ha sempre un’alternativa terapeutica pronta per le evenienze più disparate.

Theron Remoli

La prima volta che ho visto Lorenzo, osservava in silenzio dalla poltrona il mio lavoro. “Voleva fare il fisioterapista da quando era piccolo” raccontava la nonna. Non avrei mai immaginato che avesse già le idee così chiare. Non è raro incontrare giovani sognatori. È raro incontrare sognatori determinati con una visione limpida di quello che c’è da fare. Gli anni passavano e accumulava un bagaglio teorico e pratico quanto mai vario e dettagliato. Fisioterapia, Taping, Terapia manuale, Strain Counterstrain Technique, Ipnosi. Queste parole contengono un percorso di crescita professionale lungo e critico. Sono tasselli aggiunti sapientemente negli anni.
Raramente si osserva un professionista così assetato di conoscenza. Ha fatto molta strada da quando ammirava il percorso degli altri. Ora ha costruito un percorso tutto suo. Irripetibile. Ogni volta che lo incontro è un vulcano di idee, ha sempre nuovi corsi e seminari da seguire. L’unica cosa che viene da chiedersi è: “ma di quante ore è composta la sua giornata? 24 sono insufficienti!”.
Da professionista in ambito sanitario mi sento di incoraggiare tutti coloro che hanno energie sufficienti per intraprendere nuove strade, coloro che hanno il coraggio di rischiare anche di perdere tempo per migliorarsi e migliorare il servizio terapeutico. L’ambito sanitario è da sempre particolarmente refrattario ai progressi, in un mondo che viaggia ad alta velocità viene da chiedersi quanto tempo è ancora necessario prima che alcune discipline terapeutiche vengano regolamentate e inserite in ambito ospedaliero.
Quando si augura a un giovane di fare strada, in genere si dice: “diventerà qualcuno”. Ho sempre trovato questo ingiusto, questo augurio contiene una sentenza implicita di inferiorità, rispetto a un ideale presunto. Il migliore augurio che si possa fare a qualcuno è diventare se stesso.

Federico Camarda – Dottore in Fisioterapia – DO Osteopatia

Grazie grazie, Lorenzo Gay!!! L’ho chiamato circa 10 giorni fa perché ero bloccata con la schiena, da non poter camminare e respirare!!! L’ho raggiunto con difficoltà ma dopo 2 ore di tecniche osteopatiche, manipolazioni e cerotti senza medicazione, non solo mi muovevo con tranquillità ma sono riuscita a piegarmi in avanti, cosa prima impossibile (ci sono anche foto che lo provano!) e senza fare una puntura o prendere un antinfiammatorio. Alla seconda seduta di controllo mi ha massaggiato/applicato/manipolato con la tecnica Gavilan. Adesso aspetto un mesetto che tutto si assesti e senza dubbio ritorno a controllare il tutto dal mio fisioterapista di fiducia. Altra nota positiva, le spiegazioni durante la seduta ed il suo irrefrenabile entusiasmo… continua così 😉

Simona C.

Avevo dolori costanti, invalidanti, non riuscivo più ad avere una serenità familiare e lavorativa; mi sono rivolta al dottor Lorenzo come ultima spiaggia e in verità senza neanche crederci più di tanto… E invece sono tornata a vivere, sono entrata nel suo studio con dolori fortissimi anche alla schiena, non riuscivo a fare una passeggiata, non riuscivo a piegarmi. È bastata una seduta è non solo mi sono piegata ma ho toccato terra con i palmi delle mani… in realtà ho toccato il cielo!!! Grazie di cuore per avermi dato la possibilità di riprendere in mano la mia vita.

Claudia Z.

Salve, sono Elisabetta L. e vorrei raccontare la mia esperienza sull’incontro con Lorenzo. Ho sempre sofferto di continui mal di testa (non sapendo che dipendevano dalla cervicale) fino al giorno in cui non ne potei più e chiesi aiuto ad una fisioterapista. Mi consigliò una settimana di terapia mattina e sera. Terminata la terapia iniziammo con i massaggi sul collo-spalle. Dovetti fare 10 sedute per poter stare veramente bene e mi consigliò di fare degli esercizi specifici per la cervicale ogni mattina. E così faccio ogni giorno da allora. Purtroppo qualche mese dopo, nel giugno 2014 ebbi una ricaduta e stavo veramente male. Chiamai Lorenzo che fu subito disponibile. Ci incontrammo e con una sola seduta ha fatto sparire il dolore al collo che aveva ripreso a farmi male. Da allora non ho più avuto bisogno di altre sedute anche se continuo ogni mattina a fare i miei esercizi e se qualche volta compare un leggero dolore mi massaggio il collo sulla parte dolorante trovando giovamento. Grazie Lorenzo.

Elisabetta L.

Sono stata la Coordinatrice di Lorenzo Gay solo per un breve periodo (poco più di un mese in cui ha sostituito una collega assente) ma ho potuto ugualmente apprezzarne le capacità e la serietà. Lavorare insieme è stato stimolante e piacevole perché Lorenzo oltre ad essere un professionista serio possiede un’intelligenza ed una sensibilità non comune.

Claudia Sambucini

La scorsa settimana a causa di un incidente sul lavoro sono rimasto bloccato con la schiena dolorante e nella quasi completa impossibilità di stare diritto in piedi. Ci tengo a precisare che sono un atleta con 40 anni di attività ininterrotta, ma camminavo a malapena e non potevo né flettere e tanto meno inclinare il busto lateralmente.
Mi sono rivolto saggiamente al mio amico e spesso compagno di allenamento Lorenzo, di lui conoscevo la simpatia, la cordialità e la personalità piacevolmente estroversa, ma non lo conoscevo sotto il profilo professionale. In sole due sedute di fisioterapia, che io reputo di altissima qualità (con osteopatia, chiropratica, gavilan, tape, e altro di cui non ricordo il nome), mi ha dapprima sbloccato tensioni nervose e muscolari, poi è intervenuto nel riallineare le mie povere ossa… e vi garantisco che ero decisamente inclinato verso sx. Tutto questo sempre spiegandomi dettagliatamente ciò che stava facendo e consentendomi così di capire e attivarmi positivamente a recepire il suo aiuto anche psicologico, così da aiutarmi a superare il forte disagio che provavo a causa del mio invalidante infortunio e di alcuni altri stress di varia natura.
Ora ho nuovamente ritrovato tutta la mia mobilità e non ho nessun dolore a fermarmi!
Adesso vi lascio perché mi preparo ad un grande allenamento…
Grazie di cuore, amico mio dott. Lorenzo G. e grazie al Lifeevolutionsystem.

Livio Barbaria

Mi chiamo Massimo G., libero professionista ed istruttore di kung fu Tao Lung. Nel luglio del 2013 ho subito un grave infortunio alla spalla destra con la rottura completa del tendine sovraspinoso e parziale degli altri tendini. Dopo varie visite e del tempo perso, cosa che ha aggravato la situazione, sono stato operato all’ospedale di Arezzo nel gennaio 2014. L’operazione in anestesia totale di oltre tre ore, ha comportato l’impianto di tre viti al titanio, il taglio e la rilegatura di tre tendini. Dopo trenta giorni di immobilizzazione dell’arto, ho iniziato la riabilitazione in stretto collegamento tra il chirurgo ed il fisioterapista Dott. Lorenzo Gay. Con lui ho iniziato un percorso riabilitativo fatto con diverse tecniche da lui individuate come ottimali per il mio caso e, ho avuto un recupero, a detta anche del chirurgo, veramente veloce ed efficace. Nel luglio del 2014, ho partecipato, anche se in maniera parziale all’annuale stage di kung fu della mia scuola. Nei mesi successivi ed integrazione di terapia fisioterapica, sempre con il Dott. Lorenzo Gay, ho praticamente recuperato la movimentazione completa della spalla, tanto che ho ripreso ad insegnare ed allo stage di quest’anno mi sono allenato come non avessi mai avuto nessun incidente. Un grazie di cuore al dottore che mi ha operato ed al dott. Lorenzo G.!

Massimo G.

È da qualche mese che faccio fisioterapia, da Lorenzo Gay , e ogni volta che esco dallo studio, dopo i suoi trattamenti, mi sento rinata! Oggi mi sono svegliata con un forte torcicollo. Non riuscivo a muovere il collo in nessuna direzione. Ero bloccata. Ma adesso, dopo il trattamento, mi sento decisamente meglio. Ho riacquistato gran parte della mobilità. Quindi ti abbraccio immensamente e ti ringrazio. Sei forte Lore’ 🙂

Rossella

Mi sono rivolto a Lorenzo per via di un fastidioso blocco e dolore cronico nella zona lombare, essendo già stato da posturologi e ortopedici con risultati pressoché nulli.
In sole 4 sedute è stato in grado non solo di liberare la tensione e i blocchi nella zona interessata, ma di sbloccare e garantire un nuovo benessere a tutto il corpo, mai sperimentato prima.
Raccomando assolutamente il Life Evolution System a chiunque voglia migliorare non solo la propria postura, ma il benessere psicofisico olistico, vista la grande competenza e abilità di Lorenzo.

Riccardo A.

Sono arrivato da Lorenzo G. con problemi rilevanti a tutta la catena posteriore delle gambe, la situazione era abbastanza critica ma in poco tempo è riuscito a rimettermi in sesto permettendomi così di superare importanti prove sportive che prima della prima seduta mi sembravano inarrivabili; questo solo grazie alla sua preparazione e alla passione/cura che mette in ogni singolo paziente seguendolo con le tecniche più disparate e adatte a ogni persona. Da sottolineare è l’importanza di qualche seduta anche quando ci si sente bene, perché un controllo non fa mai male. Mi sento di consigliarlo assolutamente, non è solo un Fisioterapista con la F maiuscola ma soprattutto una persona piacevole.

Luca Rossi

Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi