Ipnosi: testimonianze

Ecco alcune testimonianze dei miei pazienti di Ipnosi:

Ho deciso di voler raccontare la mia esperienza di ipnosi con Lorenzo, nel caso in cui qualcuno che avesse la curiosità di provare, volesse leggere qualche testimonianza.

Mi chiamo Flavia e ho 26 anni.
Conosco Lorenzo da moltissimi anni e quando mi ha detto che stava studiando per diventare ipnotista l’ho subito supplicato affinché mi facesse provare questa nuova esperienza.
Mi ha sempre affascinato il campo psicologico in tutti i suoi rami e ho deciso così di mettermi in gioco. Nel tragitto verso lo studio, la mia mente era piena di domande: Che succederà? E se non dovesse funzionare? E se fosse solo una tecnica di autosuggestione? Avevo deciso che non mi sarei aspettata niente e che non avrei forzato la mano nel caso in cui la tecnica, non avesse influenza su di me.
Lo studio era accogliente e la familiarità con Lorenzo sicuramente mi ha aiutato a rilassarmi molto più facilmente, ma entrare in trance, è stato comunque un processo lungo: ero nervosa e rigida, in attesa che da un momento all’altro mi colpisse una sorta di magia o qualcosa del genere. Lorenzo qui è stato fondamentale: la sua voce e le sue parole mi hanno aiutata a rilassarmi completamente e mi hanno cullata durante tutte le ore successive.
Entrare in ipnosi è stata una sorta di rilassamento del corpo e della mente e fino a che Lorenzo non mi ha fatto provare nel concreto che ero ipnotizzata (il mio corpo si è mosso senza la mia volontà!) non l’avrei mai capito.
Presa la consapevolezza di che cosa vuol dire entrare in trance, Lorenzo mi ha guidato in dei viaggi incredibili che non dimenticherò mai.
Quando sei in trance è come se fossi doppio: è attiva sia la parte conscia di te che quella inconscia, ed è proprio quest’ultima che ti mostra tutto ciò che tu gli chiedi.
La mia facilità nell’immaginazione mi ha permesso di sfruttare al massimo questa esperienza, infatti era per me facilissimo seguire le indicazioni di Lorenzo durante i viaggi che mi faceva fare. Ho avuto la possibilità di conoscere il mio inconscio e dargli una forma, ho incontrato e parlato con me da piccola, ho volato tra le nuvole per arrivare su di un’isola fantastica, ho avuto modo di trovare la forza in un grande momento di difficoltà grazie ad un’immagine che mi si è presentata nella mente.
Le ore passate in studio erano molto intense e forti dal punto di vista mentale. Nelle sedute seguenti alla prima mi bastava sdraiarmi sul lettino per entrare in trance e la mia sensibilità mi ha permesso di lasciarmi andare completamente provando sia momenti di estrema gioia che momenti di pianto, lasciandomi una sensazione di libertà e leggerezza incredibile.
Travolta da questa esperienza strepitosa, ho coinvolto molti miei amici e ho avuto la possibilità di assistervi anche dall’esterno. Guardare Lorenzo in azione, con persone che non conosceva, mi ha fatto capire la grande empatia e sensibilità che serve in questo lavoro. Tutta la passione e l’impegno che mette in questo lavoro ti fa vivere una esperienza del tutto incredibile e coinvolgente.
Ho parlato delle mie sedute con Lorenzo al mio psicologo e gli ho raccontato tutto quello che avevo vissuto e visto sotto ipnosi, la sua reazione mi ha molto sorpreso. Temevo che uno psicologo potesse avere dei pregiudizi ma al contrario mi ha detto che il lavoro con Lorenzo era stato molto importante e abbiamo continuato a lavorare in terapia proprio sulle cose che erano uscite con lui.
Se volete scavare in voi stessi, se volete mettervi alla prova o semplicemente provare un’esperienza, l’ipnosi è una tecnica molto potente che sicuramente non vi lascerà insoddisfatti.

Flavia

Con Lorenzo ho fatto una seduta di ipnosi regressiva. Ero reduce da un’esperienza negativa in quest’ambito, perché qualche tempo prima avevo partecipato ad una lezione di yoga dove senza alcun preavviso, l’istruttore ha utilizzato l’ipnosi unita a tecniche di rilassamento. Durante quella lezione sono emersi aspetti emotivi e ricordi che non ero pronta ad affrontare, creando in me una sorta di blocco. Lorenzo, con una seduta, senza nessuna forzatura, ha eliminato i danni che quell’istruttore non adeguatamente preparato, mi aveva creato.

Paloma

Io mi chiamo Rocco e sono un collega fisioterapista di Lorenzo.
Dopo esserci persi di vista ho contattato Lorenzo perché deciso a voler provare sulla mia pelle il suo approccio innovativo volto alla cura e al benessere della persona a 360°. Appena entrato nel suo studio, sono rimasto piacevolmente sorpreso: un ambiente molto caloroso e rilassante, mi sono sentito subito a mio agio. Come prima seduta Lorenzo mi ha trattato fondendo in maniera impeccabile tecniche puramente fisioterapiche a tecniche olistiche. Il cuore della terapia però è stata l’ipnosi. Lo ammetto come la maggior parte di voi ero scettico e anche un po’ ansioso, però mi sono ricreduto immediatamente: non mi sono accorto del passare del tempo e sono stato guidato in un viaggio interiore che non avevo mai fatto prima, al mio risveglio ho provato una sensazione di benessere e di relax mai provati prima. Vorrei dire molto di più su questa tecnica ma non voglio rovinarvi la sorpresa, posso solo consigliarvi di provare che ci crediate o no, sarà un’esperienza unica. Inoltre sempre da collega volevo dire che ho visto poche persone dedicare così tanta energia e passione alla continua ricerca di come trattare e considerare la persona un’unica entità di anima e corpo.

Rocco Angiolillo

Ho cominciato a fumare all’età di 18 anni, ora ne ho 50. Ho provato a smettere di fumare tante volte senza riuscire, tranne l’ultima in cui invece ho avuto successo. Ho incontrato il dott Lorenzo Gay alla fine di un lungo percorso di agopuntura. Effettivamente erano diversi giorni che non fumavo più, ma mi sentivo sul punto di ricominciare da un momento all’altro proprio come era avvenuto con tutti i precedenti tentativi. Avevo una forte voglia di fumare e un grande nervosismo e irrequietezza. A questo punto, senza darmi false speranze, Lorenzo mi ha proposto di fare un’ipnosi specifica. Era la mia prima esperienza di ipnosi ed è stata veramente eccezionale per tanti diversi motivi. Non è stata, come si può pensare, una cosa impositiva (alla “smetti di fumare!”, per capirci), ma al contrario un’esperienza di profonda conoscenza e di dialogo con me stesso. Dalla fine della seduta, sino ad oggi, non ho più avvertito quel bisogno di fumare. E pensare che poco prima respiravo avidamente il fumo degli altri… Credo che sia stato perché sono stato aiutato ad elaborare e superare quello che era alla base del mio vecchio vizio. Ringrazio Lorenzo perché il suo aiuto è stato determinante e senza di esso non sarei riuscito ad ottenere questo importante risultato (è 1 anno e mezzo che non fumo).

Antonio Nardella

La mia esperienza con Lorenzo…
Mi chiamo Giovanna, ho 47 anni e ho conosciuto Lorenzo al corso di ipnosi pochi giorni fa. La prima cosa che ho notato di lui è stata la sua intelligenza e la sua competenza delle tecniche ipnotiche e fisioterapiche. Ho avuto occasione di beneficiare del suo aiuto e delle sue notevoli capacità durante una seduta di ipnosi. Inizialmente ho esposto il mio problema… cioè dei dolori alla spalla sinistra che erano presenti da molto tempo a causa di un incidente che ho avuto anni prima. Lorenzo mi ha ascoltato con attenzione e dopo avermi fatta sdraiare sul lettino, ha fatto delle manovre delicate e molto efficaci sulla spalla, la cervicale e lo sterno che hanno risposto con scricchiolii indolori. Già lì ho sentito subito svanire la maggior parte del dolore che mi infastidiva ormai da molto tempo. Parlandone sono usciti fuori altri disturbi associati e lì Lorenzo mi ha guidata in una trance ipnotica molto rilassante…ero cosciente di ogni cosa, avevo gli occhi chiusi mentre Lorenzo parlava… ho iniziato a vedere la causa dei miei disturbi alla gola causati dal ricordo di anestesie ed interventi chirurgici subiti negli anni passati… c’è stato un forte rilascio emozionale che ha liberato in me un pianto represso da molti anni. Alla fine della seduta Lorenzo ha fatto un controllo motorio ed abbiamo constatato con mia grande felicità che il dolore che mi aveva tormentato per molti mesi era svanito in 20 minuti. Che dire… Lorenzo è una persona speciale con grandi capacità e competenze. Consiglio vivamente a tutti di beneficiare del suo aiuto in caso di bisogno.

Giovanna

Ciao sono Antonio E. e da circa 15 anni pratico la mtb (Mountain/Trials Bike), ma solo negli ultimi 5 anni per motivi personali ho deciso di praticarla a livello agonistico amatoriale. Quindi ho iniziato ad allenarmi più seriamente e con metodicità per poter raggiungere dei risultati a mio parere soddisfacenti e così gara dopo gara decisi di alzare la posta, confrontandomi con delle vere sfide personali e mi iscrissi ad una 24h di mtb in solitaria. Un giorno parlando con Lorenzo di ciò che avevo intenzione di affrontare gli chiesi se oltre ai miei allenamenti di routine poteva aiutarmi in qualche modo, lui mi parlò dell’ipnosi applicata allo sport, ne rimasi colpito e decisi di volermi sottoporre ad una seduta di ipnosi dove convenimmo che nei momenti di maggior difficoltà un determinato gesto mi avrebbe aiutato a superarli. Il giorno della gara dopo circa 10 ore di bici arrivò il fatidico momento di provare quel gesto, Cavolo ha funzionato dopo pochi secondi iniziai a sentire nuove energie ed una sensazione di benessere che fino a pochi secondi prima era esaurita. Ho finito la gara percorrendo circa 400km restando in bici 18h e classificandomi nella mia categoria in una posizione più che soddisfacente. Altra esperienza molto positiva e molto interessante è stata quando dovendo affrontare la Dolomiti super bike una gara di 119km e 4500m di dislivello slm, gli chiesi consiglio di cosa avrei potuto inserire nella mia preparazione per affrontare questa gara al meglio delle mie possibilità. Lorenzo mi consigliò degli esercizi con i kattlebell facendomi seguire delle schede di allenamento e allo stesso tempo di usare una maschera che simulava l’altitudine. Ho seguito i suoi consigli, non è stato facile però i risultati sono arrivati alla grande, ho finito la gara in circa 7h dando 1h di stacco a tutti i miei compagni di squadra. Vi assicuro che per uno sportivo amatoriale che deve ritagliarsi del tempo necessario per allenarsi tra lavoro e famiglia senza i giusti consigli non avrei ottenuto queste piccole soddisfazioni personali, premetto che i due episodi raccontati sono solo due dei più significativi. Grazie Lorenzo per il tempo e per i consigli preziosi.

Antonio E.

Sono un ragazzo di 20 anni e pratico bodybuilding ormai da 4 anni. Ho incontrato Lorenzo Gay in palestra e non appena ho avuto problemi dovuti all’allenamento mi sono rivolto a lui; in due sedute ho risolto quasi del tutto un fastidio/dolore all’anca sx che mi impediva di allenarmi bene e già dalla prima ho iniziato a riallenarmi! Sono rimasto pienamente soddisfatto sia per la sua professionalità che per la persona! Ho anche sperimentato una seduta di ipnosi per “gioco” e ne sono rimasto molto affascinato!

Alessandro Ciampa

Ciao sono Francesca. Sono stata sottoposta a ipnosi due volte. La prima volta l’ho fatto per gioco, e non pensavo che portasse a grandi risultati ma dopo aver finito la seduta mi sono resa conto di aver avuto beneficio, così ho voluto rifarlo una seconda volta. Ho apprezzato molto il lavoro di Lorenzo. Consiglio a chiunque di provare questa esperienza.

Francesca D.

Voglio ringraziare Lorenzo G. per le sedute d’ipnosi.
Mi sono avvicinata all’ipnosi perché sapevo di potermi fidare di una persona come Lorenzo, e infatti sono rimasta molto soddisfatta, piacevolmente stupita e entusiasta di questa novità. Ho provato delle belle sensazioni e sicuramente è un’esperienza molto particolare che consiglio a tutti, anche perché gli effetti straordinari e le sensazioni rilassanti della seduta si protraggono nel tempo.
Ovviamente tutto questo è possibile solo se l’ipnotista è una persona estremamente preparata, a modo, empatica e calorosa, come Lorenzo ha sempre dimostrato di essere.

Francesca Riccardo

Mi chiamo Teresa, sono una Fisioterapista, una domenica mi sono trovata con amici in compagnia di Lorenzo e parlando della nostra professione, mi ha spiegato l’ipnosi. Mi ha praticato una seduta dietro mia richiesta e posso dire che sono rimasta molto entusiasta.

Teresa

Ipnosi: un mondo a me sconosciuto. Ringrazio Lorenzo G. per avermi fatto provare questa esperienza. All’inizio ero un po’ preoccupato ma poi il suo coinvolgimento è riuscito a farmi rilassare e a vivere a pieno il mio viaggio. Grazie

Nazareno

Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Altre informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi